09/10/2020 Giovane Diario

Oggi la nostra 4×4 ci ringrazia, i chilometri da fare sono decisamente meno per raggiungere il villaggio di Gonoum. Al nostro arrivo, i bimbi dell’asilo e della scuola elementare (quasi 300 in totale!) ci corrono incontro curiosi di questi nuovi toubab(“bianchi”). Tra loro spunta Edward (ormai non più bimbo ma ragazzone di due metri) venuto a Dakar nel 2014 per la colonia estiva! Che emozione rivederlo!

Sotto l’ombra di un grande mango ha inizio anche qui la riunione con il villaggio per verificare l’andamento dei progetti. Qui, a differenza di Koling, il dispensario non è ancora attivo e sarà necessario l’impegno di tutta la comunità per rimetterlo in moto!

Tornati a Ziguinchor, facciamo un picnic improvvisato all’Alliance Française per poi dirigerci all’aeroporto!

“Ala barca” (grazie) Casamance:)

Tornati a Dakar chiudiamo la giornata con una pizza da veri italiani nostalgici, non prima di aver quasi rischiato una multa!Ops!!

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *