08/01/2020 Giovane Diario

Recuperato il nostro amico Mama nel palpitante centro di Ziguinchor, oggi ci aspettano molti chilometri da macinare! Aspettata la chiatta che attraversa il fiume Casamance viaggiamo su un’incredibile strada asfaltata (frutto della cooperazione americana) fino ad arrivare al villaggio di Koling. Qui, tra i volti di alcuni nani che hanno preso parte alle precedenti colonie estive, prendiamo parte alla riunione con la comunità del villaggio per verificare l’andamento dei progetti, tra cui il piccolo dispensario medico!

Di ritorno facciamo tappa dal barbiere rasta di Ziguinchor e poi a casa della dolce Mami, che ci prepara una cenetta regale per concludere l’intensa giornata!:)

Foniatu!(“a presto” in mandinka)

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Accetto la Privacy Policy