03/10/19 D_istantaneo

All’1.15 esatte di notte, annunciato da un vento tipo Bora ma caldo, si abbatte su Dakar una tempesta d’acqua.

Dura meno di 30 minuti ma di quelli indimenticabili.

Poi svanisce tutto e l’acqua che ha innondato qualunque superficie (piana, obliqua, storta che sia) inizia ad evaporare trasformando Dakar in una notturna giungla super tropicale.

Come regalo non richiesto troviamo spiaggiata sulla terrazza del terzo piano dell’asilo una parabola gigante.

Al risveglio abbiamo fatto un lungo giro di chiamate. Qualcuno ha subito danni ai tetti ma stanno tutti bene.

Il resto della giornata è stata un po’ a rilento e dopo le 19.00 si è pure creato un ingorgo spaventoso per tutta Dakar e periferia.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Accetto la Privacy Policy