newHome

…FAI UNA COSA GRANDE. ADESSO.

(Luca Sacchi, primatista mondiale di nuoto nei 400 m misti vasca corta 1992)

SOSTIENI GARDERIE UNAUTREMONDE
E CAMBIERAI IL LORO FUTURO PER SEMPRE

UnAltroAsilo…UNA VOLTA PER SEMPRE

Una volta per sempre ? una sola grande campagna di finanziamento per attivare un processo di autonomia economica completa della Garderie Unautremonde. 

Il tuo sostegno consente la creazione di un ?circuito economico? attraverso il quale verr? garantito il funzionamento autonomo di una scuola di eccellenza in Senegal, dove bambini estremamente poveri crescono e imparano insieme a bambini ricchi.

Perch? bambini poveri e ricchi insieme?

UnAltroAsilo (Garderie Unautremonde)

Inaugurata il 15 gennaio 2009 a Dakar, la Garderie Unautremonde ospita gratuitamente 42 bambini poverissimi provenienti da una baraccopoli del quartiere di Medina e 50 bambini di estrazione sociale pi? abbiente del quartiere di Gibraltar, che versano una retta mensile.

Il connubio di queste due realt? consente di assottigliare la disparit? di genere e di classe sociale nell?accesso all?istruzione, offrendo cos? ai bambini e alle loro famiglie l?opportunit? di integrarsi tra loro.

Diversamente da tutte le strutture scolastiche pubbliche o private del Senegal, la Garderie Unautremonde ? l?unica scuola a tempo pieno (dalle 8.00 alle 17.00) che offre un programma educativo d?eccellenza (psicomotricit?, attivit? grafiche e logico-matematiche, lavori manuali, racconti, educazione all?igiene), il pranzo e due merende.
In 5 anni il progetto ? cresciuto continuamente, abbiamo osato, ci siamo posti obiettivi lungimiranti – nonostante il difficile contesto economico mondiale – e li abbiamo raggiunti. Oggi abbiamo un obiettivo pi? grande: rendere la scuola indipendente dall?aiuto economico esterno
Per farlo abbiamo bisogno del tuo sostegno. ADESSO, UNAVOLTAPERSEMPRE


oppure continua a leggere…

UnAltroAsilo. OBIETTIVO AUTONOMIA

Dall’inizio ad oggi, la Garderie Unautremonde si ? evoluta, i bimbi sono cresciuti e per dare continuit? al percorso educativo abbiamo avviato il ciclo scolastico primario. Quest?anno ? stata aperta la terza classe elementare e l?anno prossimo verr? innaugurata la quarta.

Per ridurre i costi d?affitto ? stata acquistata una struttura che accoglie l?asilo, tuttavia, per raggiungere la completa indipendenza economica del progetto, ? necessario:
acquistare una struttura che accolga la scuola elementare,
attivare delle imprese locali i cui profitti consentano il mantenimento autonomo della scuola e dell?asilo nel tempo.

Per raggiungere l?autonomia economica occorre investire risorse per la ristrutturazione della sede appena acquistata, acquistare una struttura per la scuola elementare (eliminando completamente i costi di affitto) e realizzare lo start up di 4 imprese economiche in grado di garantire, attraverso i loro profitti, la copertura di tutti i costi operativi futuri (utenze, salari, alimentazione)

oppure continua a leggere per saperne di pi?…

AUTONOMIA.
Un modo rivoluzionario di creare sviluppo

La rivoluzione del progetto ?Una Volta per sempre? sta nella decisione di realizzare delle imprese locali ?profit? i cui utili consentano di finanziare delle attivit? ?no profit?.

L?opportunit? di creare imprese e lavoro nel luogo, realizzando cos? un sistema virtuoso che dopo un primo investimento continui a finanziare l?attivit? educativa senza ulteriori finanziamenti esterni, ? un modello assolutamente innovativo di sviluppo sociale che ad oggi non esiste nel mondo della cooperazione internazionale.

Il rischio a cui non vogliamo andare incontro ? che la sopravvivenza di questo progetto (cos? come avviene sempre nel settore della cooperazione internazionale) continui a dipendere dagli aiuti provenienti dal mondo occidentale.

Con la tua azione, oltre a cambiare il futuro di decine e decine di bambini, ci stai aiutando a creare un sistema di sviluppo sociale, riproducibile in qualsiasi parte del mondo, che ci auguriamo possa diventare un riferimento concreto per molte realt? attive nel socialePer farlo abbiamo bisogno del tuo sostegno. ADESSO, UNAVOLTAPERSEMPRE.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Accetto la Privacy Policy