MA.DÉ – Maison des étudiant

Il contesto

Tutte le iniziative e i sostegni attivati dall’associazione Monde Uni (iscrizione alle scuole medie, doposcuola settimanale, assistenza gratuita medico sanitaria) con i primi allievi dell’École Unautremonde “diplomati” nel 2016/2017 e 2017/2018 risiedenti nelle baraccopoli, non garantiscono la prosecuzione del ciclo di studi.

Il rischio di essere impiegati in lavoro minorile (scongiurato negli anni precedenti grazie al tempo pieno dell’École Unautremonde), la mancanza di sostegno e accompagnamento famigliare (i genitori sono purtroppo tutti analfabeti) e altre gravi “impedimenti” (violenze ambientali, matrimoni precoci etc) restano molto alti e drammaticamente presenti.

Il progetto MA.Dé

Per queste ragioni abbiamo realizzato nello stesso quartiere dell’École Unautremonde, la Maison des étudiants (Ma.dé), una vera e propria casa dello studente in grado di ospitare giorno e notte tutti gli allievi (provenienti da famiglie non abbienti) che hanno terminato il ciclo elementare all’École Unautremonde e offrire loro le migliori condizioni per proseguire il percorso scolastico.

Primo anno 2019/2020 Start Up

Abbiamo effettuato colloqui dedicati con ciascun nucleo famigliare per concordare tutte le autorizzazioni e condizioni di partecipazione e accesso degli allievi alla Maison des étudiants. Abbiamo attivato la ricerca di una struttura abitativa localizzata nelle immediate vicinanze dell’École Unautremonde e di due educatrici che si occuperanno (su turni) a tempo pieno di tutti gli allievi residenti, dalle incombenze quotidiane (pulizia, alimentazione, cura personale) all’accompagnamento nel percorso scolastico. A novembre 2019 abbiamo individuato la struttura e stipulato il contratto d’affitto. A fine gennaio 2020 Ma.dè inizia con i suoi primi allievi residenti (*). Da marzo a fine giugno durante il periodo di lockdown per l’emergenza Covid19, Ma.dè diventa un rifugio perfetto per le educatrici e gli allievi. Da giugno a ottobre (con un mese di “vacanza a settembre) l’attività di Ma.dè prosegue nonostante la chiusura di tutte le scuole medie inferiori con l’accompagnamento didattico dei volontari dell’Associazione Monde Uni. A settembre 2020 la Tavola Valdese rifinanzia il progetto “Consolidare e sviluppare l’autonomia economica dell’École Unautremonde” presentato dall’associazione Monde Uni per proseguire la regolarizzazione del personale impiegato e il progetto Ma.dé.

Secondo anno 2020/2021

Ad ottobre 2020 riprende l’attività a Ma.dé. Il 12 novembre riprendono tutte le attività didattiche in presenza nella scuole media inferiore.

(*) Data l’età dei protagonisti e la loro condizione d’origine coinvolti in questo progetto abbiamo scelto di pubblicare il minor numero possibile di foto. Ci siamo dati tre anni di tempo per valutare il funzionamento complessivo del progetto.

Tutte le donazioni a favore di Ma.dé (Maison des étudiant) sono fiscalmente deducibili o detraibili

Per tutte le nostre coordinate bancarie clicca qui. Per destinare il tuo 5×1000 leggi qui